0%
Attenzione: Javascript è disabilitato nel browser che si sta usando. Potrebbe non essere possibile rispondere a tutte le domande dell'indagine. Verificare le impostazioni del browser.

Autori under 35 nello spettacolo dal vivo: quanto sono rappresentati?

Nell’attuale battuta d’arresto subita dal settore a causa dell’emergenza sanitaria, è necessario rimettere al centro il capitale umano e la creatività dell’ingegno: se da un lato il mondo dello spettacolo avrà infatti sempre bisogno di un pubblico, dall’altro avrà anche bisogno di nuovi autori che, con la loro capacità creativa, potranno contribuire con grande energia alla ripartenza, collaborando a sviluppare innovative piste di lavoro intersettoriali e intergenerazionali.

L’indagine a seguire, realizzata da Promo PA Fondazione con AGIS – Associazione Generale dello Spettacolo e MIC – Direzione Generale Spettacolo, intende approfondire lo stato dell’arte della rappresentazione artistica under 35, così da comprendere quali azioni e politiche mettere in campo nei prossimi anni, anche cogliendo l’opportunità del Recovery plan, e contribuire ad una parte della riflessione intorno alla riforma del Codice dello Spettacolo.  

In particolare le figure che l’analisi a seguire indaga sono compositore, librettista, drammaturgo, coreografo, scenografo, regista.

Sono chiamati a rispondere tutti i soggetti, parte del sistema dello spettacolo dal vivo, destinatari di contributi ministeriali del FUS o extra FUS negli anni 2018 e 2019.  

 

 


Informativa ex art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

Il trattamento dei Suoi dati personali forniti attraverso il presente form avverrà con modalità informatiche e manuali al fine di garantire la realizzazione dell’indagine condotta da PROMO PA FONDAZIONE titolare del trattamento.

La base giuridica del trattamento è conforme all’articolo 6 par. 1 lett. a del Reg. UE 2016/679 per adempiere alla realizzazione dell’indagine e per tale trattamento le chiederemo un consenso esplicito.

Rientrano tra le finalità del trattamento le statistiche in forma aggregata per l’elaborazione dei dati. I dati personali acquisiti saranno trattati da personale della Fondazione garantendo idonee condizioni di sicurezza e, ad eccezione degli obblighi di legge e potranno essere comunicati a consulenti e società partner della Fondazione per attività di information  technology e analisi statistica. Presso il titolare è possibile richiedere gli estremi dei responsabili esterni del trattamento.

Non effettueremo trattamenti automatizzati che producono effetti giuridici sulla sua persona. I dati personali saranno conservati per un periodo massimo di tre mesi, superati i quali gli stessi saranno cancellati.
Ai sensi dell’art. 4 punto 7 del GDPR 2016/679, titolare del trattamento è PROMO P.A. FONDAZIONE che ha sede in Lucca, Viale Luporini 37/57, 55100, n° 80 Registro delle Persone Giuridiche Prefettura di Lucca (D.P.R. n. 361/2000).

Rimane sua libera prerogativa esercitare i diritti di cui agli articoli 15 e ss. del GDPR 2016/679 tra i quali chiedere in qualunque momento, l’accesso ai suoi Dati Personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi o di opporti al loro trattamento, la limitazione del trattamento nonché di ottenere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati che ti riguardano hai diritto inoltre di opporti alla profilazione e di proporre un reclamo all’Autorità di controllo.

Le richieste vanno rivolte a PROMO P.A. FONDAZIONE, Viale Luporini 37/57, 55100 all’attenzione del Titolare oppure scrivendo all’indirizzo email: privacy@promopa.it.